Ritorna la TrashCup con il Premio della Critica!


Cari trashini,
dopo la prolungata assenza (voluta per creare suspense), riprendiamo che c’è tanto da dire.
Innanzitutto i risultati delle due semifinali, che hanno visto vincenti EVA HENGER su Solange (67% di preferenze per la prima, 33% per il secondo) e WANNA MARCHI E I POMMODORES su Sheila & Kiki con l’unanimità delle preferenze.
Pertanto tra un po’ su questi schermi, la finale del terzo e quarto posto tra Solange e Sheila & Kiki e la finalissima tra Eva Henger e Wanna Marchi.

Intanto, assegniamo il Premio della Critica. Ancora una volta abbiamo chiamato per l’attribuzione Ciro Ascione, il padre di Trashopolis (il blog di cui TrashCup è il figlio illegittimo), il più grande trashofilo italiano, l’autore del libro “Troll” (dove racconta tutte le sue trollate sulla rete, compratelo, è divertentissimo!), nonché l’amministratore ad honorem della pagina Facebook di TrashCup. Il suo responso è il seguente:


PREMIO DELLA CRITICA:
ENZO CARADONNA – VUCCHELLA ‘E ROSA


con la seguente motivazione:
Per la capacità di reinventare un testo classico infondendo al suo interno nuovi significati e valori. L’artista rilegge la celebre vicenda della passeggiatrice di Sant’Ilario da una prospettiva degna di maestri del melodramma quali Raffaello Matarazzo, Leonide Moguy e Peppe ‘O Ricottaro, azzerando la carica anarcoide-esistenzialista del brano di De Andrè e facendo emergere una vena mastelliana che piacerà molto alle suore, alle monache, alle badesse e alle cape di pezza in generale.

Riascoltiamo il brano premiato.



Annunci

Pubblicato 17 novembre 2011 da trashcup in Senza categoria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: