Il trash secondo Antonio Rezza e Flavia Mastrella


Cari trashini,
ci eravamo lasciati con l’ultimo ottavo di finale e la raccapricciante auto-intervista. L’epilogo dell’auto-intervista voleva essere un omaggio all’attore Antonio Rezza, con la citazione della scena finale del suo spettacolo teatrale “Bahamut”. Antonio, mi dispiace tanto per quello che è venuto fuori. Non avrei mai immaginato di diventare io stesso uno dei protagonisti della TrashCup.
Parliamo del Rezza originale, che è meglio. Chi conosce questi lidi già avrà avuto modo di vederlo: parlammo di lui nel post del 15 maggio 2010 , nel quale mostrammo uno spezzone del suo ultimo lavoro teatrale “7 14 21 28”. Nello stesso post, linkammo anche un’intervista che il sottoscritto realizzò per la rivista online Slowcult.
Nel dicembre 2010, la coppia artistica Antonio Rezza e Flavia Mastrella (regista, scultrice ed allestitrice di habitat teatrali) è ritornata al Teatro Vascello di Roma per presentare l’”Antologica Rezza-Mastrella”, ovvero per un mese sono state riportate sul palco tutte e cinque le rappresentazioni della coppia: “Pitecus” (1995), “Io” (1998), “Fotofinish” (2003), “Bahamut” (2007) e il già citato “7 14 21 28” (2009).
Ammiriamo di seguito la scena iniziale di “Pitecus”. È uno dei corti teatrali più riusciti di Rezza, che interpreta tutti e tre i personaggi in gioco: Gidio, persona che si lamenta della solitudine, e i due ospiti che vanno a trovarlo. Di fronte a questa visita non gradita, Gidio promette di non lamentarsi più della solitudine, che “non è una disgrazia, ma una grazia discesa dal cielo”.



A questo punto vi starete chiedendo cosa c’entri tutto questo con la TrashCup. Ebbene, la risposta è: niente.
Solo che nell’occasione dell’Antologica, sempre per conto di Slowcult, il vostro Andrew TrashCup, sotto falso nome, recensì i cinque spettacoli, seguì il dietro le quinte di “Fotofinish” e realizzò una sostanziosa intervista ad Antonio e Flavia. Il tutto è pubblicato qui.
Ma l’intervista pubblicata su Slowcult non è nella versione integrale. C’è del materiale inedito. Che è esclusiva di TrashCup. Un paio di riprese durante le prove, un’inquadratura della scalinata, i pensieri di Antonio Rezza sulla solitudine e sulla politica. E poi, la fatidica domanda sia ad Antonio Rezza che a Flavia Mastrella sul trash. Mentre il Rezza si dichiara estraneo all’argomento, Flavia ci fornisce la sua interpretazione del fenomeno trash. C’è tempo per un saluto ai lettori e per una fan che rifiuta di rilasciare interviste.



Ritorniamo adesso in casa nostra. E vediamo com’è la situazione della TrashCup. La squadra “Resto d’Italia” ha praticamente già vinto la gara a squadre, visto che schiera sei degli otto artisti rimasti in gara e che la situazione ai punti è la seguente:

SQUADRA “NAPOLI” 48 VOTI (35%)
SQUADRA “RESTO D’ITALIA” 91 VOTI (65%)

In altre parole, le percentuali sono le stesse del ballottaggio tra Lettieri e De Magistris, quindi è una situazione abbastanza netta.
Tra gli artisti rimasti in gara, non c’è nessun esponente storico della TrashCup, a parte Solange. E questo sottolinea la volontà di nuovo di voi trashini. Ricordiamo i nomi degli artisti.

SQUADRA “NAPOLI”
TINA SACCO
SCIOSCIAMMOCCA CON ALESSIO

SQUADRA “RESTO D’ITALIA”
DANNY CHUNGA
EVA HENGER
WANNA MARCHI E I POMMODORES
AIDA SATTA FLORES
SHEILA E KIKI
SOLANGE
Questa invece la situazione della concorso mp3sh:

1° Trashino Giu 22 punti
2° Trashina Betta 17 punti
3° Trashino Ciro 13 punti
4° Trashino Giulio 8 punti
5° Trashino Max 5 punti
5° Trashina Laura 4 punti
7° Trashino Barabba 1 punto
7° Trashino Mau 1 punto

Ed adesso il sondaggio di questa settimana. In questi primi due turni della TrashCup abbiamo avuto diversi conduttori delle sfide. In tutto il primo turno l’apertura è stata affidata esclusivamente al rapper G&G, mentre due sfide degli ottavi sono state presentate da Massimiliano Carrisi alias Dante Alighieri. Gli altri sei ottavi di finale sono stati invece introdotti nel seguente modo: introduzione scritta, intervista agli studenti, intervista ai ragazzi al bar, intervista ai fuori sede, intervista al dottor Giuranna, auto-intervista di Andrew TrashCup.
Chi sono i vostri conduttori preferiti? Potete esprimere fino a TRE preferenze!



Avete tre giorni per votare. Da venerdì si ricomincia invece a votare i cantanti con i quarti di finale!
Annunci

Pubblicato 6 luglio 2011 da trashcup in Senza categoria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: