5° ottavo di finale: La musica al femminile




Come avrete certamente compreso, noi di TrashCup siamo per la rivalutazione di Loredana Lecciso, perennemente massacrata a torto dalla critica. Del resto, sono tutti pronti a guardare esclusivamente tutte le vicende di gossip che la riguardano, i suoi totali fallimenti come donna di spettacolo (gli show da lei condotti non sono mai andati in onda), le sue partecipazioni ai reality. Ma nessuno guarda il resto: c’è anche dell’altro. Ma trovatelo voi.
Noi invece utilizziamo il nostro poco tempo per farvi ascoltare il suo secondo singolo (questa frase implica che c’è anche un primo singolo), che è quel “Tuka kulos” che è stato colonna sonora di “Viva Radiodue” di Baldini e Fiorello. Anche in questo caso lasciamo a voi attenti ed intellettuali lettori il compito di capire il senso della canzone, dove ci si perde tra “il vento, il sole e il mar”, “fuego caliente”, “tuka kulos” (ma che vorrà mai dire?) e “dododidà”.



Contro la Lecciso, vi è un’altra rappresentante del “Resto d’Italia”. Riascolteremo Aida Satta Flores, cantante che ha il suo punto di forza nella notorietà e nel vastissimo consenso popolare. Ed è una cantante che vanta un grandissimo primato: è la prima artista a godere sia del consenso della critica (Premio della Critica a Sanremo e partecipazione al Premio Tenco) che di quello dei trashini. Una musica quindi che si presta a più chiavi di lettura.
Come nel caso de “Le mie mele”, in cui non è esattamente la frutta l’argomento della canzone. Il pezzo potrebbe essere considerata la versione raffinata di “Ma comm’è bella ‘a fica” di Gigi Romano, in cui però l’attenzione era focalizzata più in basso. Aida se la prende col “cafone che le spia dal balcone”, però si preoccupa a vederle pallide (“non vedete mai la luce”). Ah, la canzone è una ninna nanna. Per un bimbo che poi a 70 anni farà il bunga bunga.



Due donne cantanti. È davvero morta la musica femminile italiana come hanno detto i nostri intervistati? Rivalutiamola, votando una delle due sfidanti!

Per guadagnare punti per il concorso mp3sh (vedi regolamento…) lasciare, oltre al voto, un commento a sostegno di uno dei due sfidanti o un’analisi sulla sfida.

Annunci

Pubblicato 3 giugno 2011 da trashcup in Senza categoria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: