4ª sfida: Atmosfere estive




Per la squadra “Napoli” abbiamo uno dei più grandi progetti musicali del 2010. Un trio impronosticabile, con generi musicali diversi assemblati in un’unica canzone. Un po’ come Pupo, Emanuele Filiberto ed il tenore Luca Canonici, ma immaginate questo incontro ambientato a Ponticelli. Due dei tre sono i Sciosciammocca, duo cabarettistico dall’indovinata formula: componente comica, rappresentata dal maturo Gianni, più componente belloccia, ovvero Alex, per ampliare il pubblico anche alle vrenzoline. Il duo ha prodotto canzoni di raffinata comicità, in cui ironizzano elegantemente su alcuni stereotipi (bastino i titoli: “Te fete ‘a scella”, “Jateve a squaglià”, “T’anna magnà ‘e cani”). Nel brano che andiamo a presentare, il duo è accompagnato da Gaetano Carluccio in arte Alessio (perché?), il tipico cantante alla Valerio Scanu dal successo spropositato, calato però nella realtà partenopea.
La canzone di cui stiamo parlando è “Ma quant’ si brutt”, il cui videoclip potrebbe seriamente passare su MTV. Infatti il noto regista Nilo ha avuto a disposizione motoscafi, ville con piscina e tanta figa, che, soprattutto di questi tempi, fa sempre comodo. In due parole, il video mostra che i tre uomini ricchi e belli vanno in bianco, mentre il cameriere cesso acchiappa. Inutile spendere altre parole, anche perché la forza della canzone è nel testo, in cui si mescolano una comicità degna di Martufello ed una poetica degna di Sandro Bondi. Praticamente i tre sfottono un uomo brutto con un ricercato tormentone come “Ma quant sì brutt/sì overamente brutt/sì cchiù brutt d’e brutt/nun te se po’ guardà”. Esilaranti, poi, le argomentazioni che sfoderano: “Sì cchiù brutt ‘e ‘nu bidè”, “’Nu casco in capa t’è infizzà” e soprattutto “Dint’o specchio nun te può guardà, pecché se po’ schiattà”.



Provate a cercare su Google “Gregorio” e tutto vi uscirà fuorché l’artista che rappresenta il “Resto d’Italia” in questa sfida. E già questo basta per renderlo interessante! Da dove arriva Gregorio? Non si sa! Cosa fa adesso Gregorio? Non si sa! E di che periodo è? Non si sa! Fu il blogger di Orrorea33giri a trovare il suo unico CD pubblicato in un cestone di un negozio di Milano ed a diffondere le sue perle musicali a tutto il web. Da lì sono nati un myspace ed un gruppo Facebook dedicati a Gregorio, e perfino su MTV hanno provato a scovarlo, ma purtroppo senza esito. Con queste premesse, Gregorio non poteva non approdare su TrashCup, e l’anno scorso il suo didattico rap “Il senso del risparmio” (quello in cui apparivano nel testo degli “Stop!” la cui interpretazione è estremamente inspiegabile per noi comuni esseri umani) approdò fino ai quarti di finale. Ma il suo CD “Insieme a noi” presenta dell’altro.
Come l’immancabile brano estivo. Da Edoardo Vianello a Gino Paoli, tutti i grandi cantanti hanno dedicato canzoni alla stagione più florida. Anche Gregorio. Certo, resta da capire che estate è quella che vive il misterioso interprete, visto che parla di tramonti imperituri (quando l’estate è per definizione la stagione dove la sera dura di meno), di ‘aria fresca’ di agosto e di mare caldo durante la notte: forse questo è un segno che la fine del mondo si sta avvicinando. Gregorio abbozza inoltre ai temi dell’amore e della religione nel verso dove più di ogni altro prende la metrica a testate in bocca: “Ti innamori per un giorno o per un mese, o per sempre questo poi lo stabilisci tu, o per sempre questo poi lo stabilisce Dio.” “Emozioni d’estate” è il titolo del brano, ma le emozioni più grandi le regalano la voce e l’intonazione di Gregorio, e non si spiega perché la carriera del cantante non abbia avuto un seguito.



Tra i motoscafi e le piscine dei Sciosciammocca con Alessio e le emozioni d’agosto di Gregorio abbiamo iniziato un po’ a respirare di aria estiva. Ma ora che giungerà l’estate, solo uno dei due sfidanti sarà in gara. Chi volete portarvi sotto l’ombrellone?

Per guadagnare punti per il concorso mp3sh (vedi regolamento…) lasciare, oltre al voto, un commento a sostegno di uno dei due sfidanti o un’analisi sulla sfida.

La presentazione-rap è scritta e cantata da G&G. VISITA IL SUO MYSPACE E GUARDA LA PRESENTAZIONE DEL SUO NUOVO CD!

Annunci

Pubblicato 29 gennaio 2011 da trashcup in Senza categoria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: