Una sigaretta per rilassarsi

Cari trashini,

siamo arrivati al primo giro di boa. Il primo turno è terminato e dalla settimana prossima inizieranno gli ottavi di finale.

Ringraziamo i 22 che, chi più chi meno, si sono fatti vivi in questo blog per esprimere il loro trash-voto. Ci auguriamo che questo numero cresca a partire dal prossimo turno, anche perché si inizierà a fare sul serio.

Sono 16 gli artisti in gara rimasti, e tutti di un livello trash elevato. Qualcuno già azzarda i nomi dei probabili vincitori: tra i favoriti ci sono, da una parte, Raffaello e Giuseppe Junior, e, dall’altra Karim Capuano, Cicciolina ed Andrea Vantini. Non sono mancate al primo turno esclusioni illustri (in qualche caso accompagnate da polemiche) come quelle “napoletane” di Zuccherino e Tommy Riccio e quelle “italiane” di Luca d’Ammonio e le Lollipop.

La cosa adesso si fa seria, dunque attenti nella votazione e ricordate che il voto va dato al cantante/canzone più trash. Per chi ancora non avesse bene in mente la definizione di trash (ma in questo blog soggetti di questo tipo se ne trovano pochi…) riscriviamo quella di wikipedia:


Termine inglese entrato nell’uso anche in italiano per riferirsi a espressioni artistiche o forme di intrattenimento di basso profilo culturale. L’espressione non ha sempre un connotato negativo.

 

Ricordiamo chi è rimasto in gara:

 

SQUADRA “NAPOLI”

 

GIANNI CELESTE

GINO DEL MIRO

GIUSEPPE JUNIOR

LIAN

LA PICCOLA ANNA

RAFFAELLO

IDA RENDANO

 

SQUADRA “RESTO D’ITALIA”

 

ALBANO

KARIM CAPUANO

CICCIOLINA

KALIEF

LOREDANA LECCISO

NILLA PIZZI E MARIA TERESA RUTA

ORLANDO PORTENTO

SOLANGE

ANDREA VANTINI

 

Sette della squadra “Napoli”, nove di quella del “Resto d’Italia”. Pertanto uno degli ottavi di finale sarà un derby ‘italiano’. La partita tra le due squadre, comunque, è al momento in perfetta ed assoluta parità:

 

NAPOLI                       63 voti totali (50%)

RESTO D’ITALIA        63 voti totali (50%)

 

 

In ogni caso, questa settimana ci riposiamo, e dopo aver dedicato tanto spazio a chi fa ridere (o piangere) involontariamente, ospitiamo qualcuno che faccia ridere volontariamente.

 

Sono dunque lieto di presentare nel blog della TrashCup Gianfranco Marziano, uno che con il trash in realtà c’entra molto poco. Non saprei come definire il Faraone (questo il suo soprannome), se cantante, poeta, artista, etc. Allora preferisco utilizzare la definizione che lui stesso dà di sé: “una persona che nun ha mai fatto ‘nu cazz nella vita”, e, per ammazzare il tempo, “ha prodotto un quantitativo di strunzate impressionante”. Per ‘strunzate’ si intendono canzoni, poesiole, racconti, romanzi, vignette, ed altro ancora. Quasi tutta la produzione del salernitano (nativo di Mercatello) è accomunata da un linguaggio estremamente scurrile e triviale, molto spesso anche blasfemo, con frequenti ricorsi alla bestemmia. Questo è il motivo per cui difficilmente la musica di Gianfranco piace all’impatto, alimentato comunque dal fatto che Marziano, pur essendo un ottimo musicista, non abbia grandi doti canore. Tuttavia, la volgarità del Faraone non rimane quasi mai fine a se stessa, ma è sempre tesa ad illustrare situazioni di vita reale, ad analizzare stati d’animo di alcune tipologie di persone, in alcuni casi anche a denunciare alcuni comportamenti comuni. E spesso il quadro che ne esce, al di là del divertimento procurato da un modo certamente non convenzionale di raccontare le cose, non è ottimistico, ma denota anzi rabbia, sfiducia e, in qualche caso, rassegnazione. Su un forum musicale, lessi “Marziano al primo ascolto scandalizza, al secondo diverte, al terzo fa riflettere”. Mi sento di condividere appieno questa osservazione.

Propongo di seguito la canzone “Gigino MS” (inserita su un video live degli X Japan), profilo del disadattato sociale, senza voglia di farsi una posizione e che passa il tempo tra tornei al bar, fumo, un po’ di musica e tanto buon autoerotismo. Il tutto condito da deliziosi assoli di chitarra.

 

 

 

Cari trashini, adesso la gara riprende. Tra sette giorni, il primo ottavo di finale.

Stay tuned!

Annunci

Pubblicato 23 aprile 2009 da trashcup in Senza categoria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: